Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Sud e Magia

Nonostante siano passati ormai otto anni dal mio trasferimento a Bologna, la Sicilia rimbomba in continuazione nella mia testa come un'eco a volte assordante, a volte soave, a volte fastidiosa.  I motivi per partire sono molteplici e di sicuro non sto qui ad elencarli. Il problema è che il vuoto non lo riempi. Si, non lo riempi. Ma cosa vuol dire che il vuoto non si riempie? Vi chiederete. Vuol dire che c'è qualcosa che non si riempie. Punto. Continuate a non capire. Non è che a Bologna ci sia un vuoto che non si riesca a colmare di tutte le esperienze più disparate. Parlo di appartenenza, di discendenza carnale, di fisicità. Dico che qualsiasi cosa costruisci da un'altra parte ha sulla pelle un sapore inconfondibile, un timbro indelebile. I servizi e il progresso incentivano, sicuramente,ma spesso molestano. Quasi a voler scardinare e distruggere quel briciolo di ingenuità rimasta. Certo, andrebbe fatto un accurato restyling interno a un paio di cose ma " quando c&#…

Ultimi post

Lettera a Pier Paolo Pasolini

Perchè " Di anestesie e di altri pretesti" ?